Inaugurazione della galleria d’arte dell’Accademia in via Angeli

Inaugurata la galleria d’arte in via Angeli, 43, resta da individuare il nome

Rovigo, Veneto  – Accessibile al pubblico dallo scorso 20 luglio, per la mostra di pittura di Maura Mattiolo, intitolata: ‘Lavori in corso’,   la  nuova galleria d’arte, situata al civico 43 di via Angeli, sotto il portico di Palazzo Oliva, ha aperto ufficialmente i  battenti il 27 luglio. A fare gli onori di casa il presidente dell’ Accademia dei Concordi, Giovanni Boniolo  e il vice presidente  Diego Crivellari. L’ Accademia dei Concordi  è ente propietario di Palazzo Oliva.
Alle tante persone presenti: amici di Maura Mattiolo, pittori e appassionati d’arte e rodigini  ansiosi di  conoscere  le  novità cittadine,  Giovanni Boniolo ha espresso la sua soddisfazione per il  nuovo rapporto che si istaurerà tra l’ente culturale  e la città. “Uno spazio di cui c’era bisogno, a cui l’Accademia ha dato pronta risposta”, – il suo commento,   Quindi elogi e ringraziamenti per la bellezza delle opere esposte da Maura Mattiolo e brindisi finale esteso a tutti i presenti.
Ospite del pomeriggio e grande amica di Maura,  Daniela Antonello, pittrice, insegnante e critica d’arte che promuove e diffonde l’arte  e la conoscenza dell pittura grazie alla associazione ‘Xearte’, di Padova,  di cui è presidente. “Fino all’inizio del ‘900 – ha spiegato  Daniela – l’arte seguiva dei canoni prestabiliti.  Poi, complice lo sviluppo della fotografia, si diffuse la pratica narrativa che decideva quale soggetto trattare. Con il passare del tempo le cose cambiarono nuovamente: si cominciò a prestare attenzione al ‘punto di vista’, all’analisi della luce, al segno e al messaggio implicito.
La scelta del colore, infine,  è complementare a tutto il resto”. E ha concluso: ” Indispensabile a completare una tela è la ‘texture’, il fondo di base, costituito da materiali diversi: legno, carta, calce, che reagiscono alla luce con modalità sempre diverse.. Si avvertono al tatto e regalano profondità alla scena. I colori costituiscono il passaggio finale: la componente che catalizza la percezione visiva, comunica il pensiero dell’artista e le sue emozioni”.  
L’esposizione di Maura Mattiolo rimane allestita fino al 10 agosto con orario 10 – 12 e 17 – 19.30.
Lauretta Vignaga

Lascia un commento