Premio Nazionale di poesia “Cosmo d’Oro”

PREMIO NAZIONALE DI POESIA “COSMO D’ORO” XXXII EDIZIONE

COMUNE DI CANARO

Domenica 9 ottobre, presso il Teatro Comunale di Canaro, si è svolto il Premio Nazionale di poesia “Cosmo d’Oro”, giunto alla XXXII edizione. La Commissione giudicatrice, presieduta da Massimo Stefanutti e composta da Daniela Sarti, Paolo Zorzato, Natalia Periotto, Sergio Garbato, Federica Panziera, Arrigo Garbellini (segretario) ha premiato poesie che hanno come oggetto il cosmo inteso nella sua essenza fisica e filosofica. Il sindaco Nicola Garbellini, ha fatto gli onori di casa ai numerosi ospiti giunti da diverse regioni per assistere alla prestigiosa manifestazione culturale. La Commissione ha apprezzato la sensibilità degli autori che hanno sviluppato, nei diversi componimenti, pur con modalità creative originali e uniche, nuclei tematici ricorrenti, quali l’infinito, il tempo, l’energia, la materia, il mondo della natura e quello dei sentimenti. E poi ancora componimenti che cantano la luna, il mare, le stelle, temi che sembrano individuare esperienze comuni, ma universali, archetipi di un pensiero da sempre condivisi dalla mente umana.

Giuria Cosmo d'oro con i vincitori
Giuria Cosmo d’oro con i vincitori

Ecco i vincitori e i premi

1° classificato – Carla Sautto Malfatto (Ferrara) premio 700 euro, “Accelerazione”

2° classificato – Bruno Centomo (Santorso-Vicenza) premio 500 euro, “Nell’infinito, appena un po’”

3° classificato – Giulio Dario Ghezzo (Venezia) premio 300 euro, “E’ tempo”

Detti premi sono stati integrati da dipinti di artisti della Galleria “Il Rivellino” di Ferrara.

Sono stati di seguito assegnati cinque Premi Speciali, consistenti in medaglie d’oro.

  • Premio speciale “Ugo Stefanutti”per Rita Mazzon di Padova, “L’instabile”
  • Premio speciale “Società Dante Alighieri-Maria Grazia Previati per Giuseppe Vetromile di Madonna dell’Arco-Napoli, “L’astratta cima della vita”
  • Premio speciale “Arrigo Vanzelli”per Mauro Barbetti di Osimo (An), “Matematica del mondo”
  • Premio speciale “Claudio Giorgio Garbellini”per Stefano Borile di Levico Terme (Tn), “Tutto mi chiama”
  • Premio speciale “Giovanni De Pascalis” per Nuccia Venuto Rovigo, “Sperando in tracce di divino”

Fuori concorso è stata prevista una sezione speciale per gli alunni delle Scuole Primarie dell’Istituto Comprensivo di Occhiobello – Canaro. Ai vincitori sono stati assegnati premi per l’acquisto di materiale didattico.

Rovigo, 12 ottobre 2016

Federica Panziera