Renzo Melotti, ritratto

Renzo Melotti cittadino onorario di Rovigo

Rovigo, Veneto – Particolare e insolita apertura per il Consiglio comunale del 30 maggio 2017: a nome di tutta l’assemblea, il sindaco Massimo Bergamin ha conferito la cittadinanza onoraria all’ex gallerista ferrarese Renzo Melotti per la donazione della sua preziosa raccolta di opere d’arte alla comunità rodigina, in particolare all’Azienda socio sanitaria polesana. Le opere, 150 in tutto, con un valore stimato  di un milione di euro, sono state collocate in parte nella Cittadella Socio – Sanitaria e in parte nella sede dell’ospedale cittadino, in ossequio al desiderio e alla volontà del donatore di alleviare la sofferenza umana di chi sta in ospedale, con la visione del bello, delle forme e colori delle opere d’arte da lui raccolte. Il suo nome è stato il primo ad essere annotato nel Registro delle cittadinanze onorarie, istituito proprio per questa occasione.
   Studioso di Storia dell’arte e affermato gallerista di Ferrara fino ad alcuni anni fa, figura importante nel panorama artistico e culturale italiano, Renzo Melotti, ha compiuto un gesto di altissimo valore morale ed economico, un segno della sua sensibilità verso iniziative culturali e missioni umanitarie. Per diversi anni, Melotti ha sostenuto l’attività formativa di giovani medici specializzandi in Chirurgia pediatrica dell’Università di Ferrara . Molti i riconoscimenti che gli sono stati attribuiti per il suo grande impegno in campo socio sanitario e, il 17 marzo 2008, l’Università di Ferrara gli ha conferito la medaglia d’oro e il diploma d’onore per il contributo dato alla diffusione della cultura e la sua instancabile attività a sostegno della ricerca in campo pediatrico.
   Le opere d’arte hanno costituito una mostra permanente, inaugurata il 27 ottobre 2016, collocata nei corridoi di alcuni reparti dell’ospedale Santa Maria della Misericordia, per regalare un sorriso a chi si trova in ospedale. “Il gesto di Melotti – ha dichiarato il sindaco di Rovigo – ha contribuito a rendere più bella la nostra città con il suo prezioso contenuto umano e la sensibilità che dimostra portando serenità in un luogo di sofferenza. A nome della cittadinanza e dell’ Amministrazione Comunale, porgo le mie congratulazioni al signor Melotti per la nobile iniziativa e l’affetto dimostrato verso la città e i suoi abitanti. Un esempio per tutti coloro che contribuiscono e contribuirano al benessere di Rovigo.